Caprelsa

Che cosa è Caprelsa?

Caprelsa è usato per trattare il cancro alla tiroide.

Caprelsa è disponibile solo da una farmacia certificata nell’ambito di un programma speciale chiamato Caprelsa REMS Programma. Devi essere registrato per il programma e capire i rischi di assunzione del farmaco.

Non utilizzare Caprelsa in caso di gravidanza. Si potrebbe danneggiare il feto.

Informazioni importanti

Non si deve usare questo farmaco, se si dispone di grave malattia epatica, una storia personale o familiare di sindrome del QT lungo, o se hai bassi livelli ematici di calcio, potassio o di magnesio.

Chiamate il vostro medico se si dispone di un mal di testa con dolore toracico e forti capogiri, svenimenti, e battito cardiaco veloce o martellante.

Ci sono molti altri farmaci che possono interagire con Caprelsa. Informi il medico su tutti i farmaci in uso. Per essere sicuri Caprelsa non è causa di effetti nocivi, il sangue può avere bisogno di essere testati spesso. La frequenza cardiaca può anche avere bisogno di essere controllato tramite un elettrocardiografo o ECG (talvolta chiamato un elettrocardiogramma).

Se avete bisogno di un intervento chirurgico, informi il chirurgo prima del tempo che si sta utilizzando Caprelsa. Potrebbe essere necessario interrompere l’uso del farmaco per un breve periodo di tempo. Non smettere di prendere questo farmaco meno che il medico ti dice. Se interrompe il trattamento Caprelsa per più di 2 settimane, per qualsiasi motivo, non iniziare a prendere di nuovo senza il parere del medico.

Prima di prendere questo farmaco

Non si deve usare Caprelsa se si è allergici a vandetanib, o se hai

grave malattia epatica

una storia personale o familiare di sindrome del QT lungo; o

bassi livelli di calcio, magnesio, o di potassio nel sangue.

Per assicurarsi Caprelsa è sicuro per voi, informi il medico se si hanno

la malattia di cuore, pressione alta, o di un disturbo del ritmo cardiaco

tiroide iperattiva

malattie renali

malattia del fegato

bassi livelli di calcio, magnesio, o di potassio nel sangue

epilessia o altri disturbi convulsivi

una storia di problemi respiratori

diarrea grave

problemi della pelle

se si è recentemente tossito sangue; o

se si prende altri farmaci.

Non utilizzare Caprelsa in caso di gravidanza. Si potrebbe danneggiare il feto. Informi il medico immediatamente in caso di gravidanza durante il trattamento. Utilizzare il controllo delle nascite efficace mentre si sta utilizzando questo farmaco e per almeno 4 mesi dopo la fine del trattamento.

Non è noto se vandetanib passa nel latte materno o se potrebbe danneggiare un bambino di cura. Si dovrebbe non allattare al seno mentre sta prendendo Caprelsa.

Caprelsa è di solito preso una volta al giorno. Seguire tutte le indicazioni sulla vostra etichetta di prescrizione. Il medico può modificare la dose per assicurarsi di ottenere i migliori risultati. Non assumere il farmaco in quantità maggiori o più piccoli o più a lungo di quanto raccomandato.

Come devo prendere Caprelsa?

Si può prendere Caprelsa con o senza cibo.

Non schiacciare una tavoletta Caprelsa. Ingoiare la compressa intera.

Per rendere più facile la deglutizione, posizionare la compressa in un bicchiere d’acqua (2 once) e mescolare fino allo scioglimento della compressa in acqua. Il tablet non si dissolverà completamente. Bere questa miscela subito. Per essere sicuri di ottenere l’intera dose, aggiungere 4 once più acqua per lo stesso bicchiere, agitare delicatamente e bere subito.

La miscela compressa dispersa può essere somministrato anche attraverso un nasogastrico (NG) o tubo di alimentazione gastronomia. Seguire le istruzioni del medico.

Non usare una pillola rotto. La medicina da una pillola schiacciato o rotto può essere pericoloso se ottiene negli occhi, bocca o il naso, o con la pelle. In questo caso, lavare la pelle con acqua e sapone o sciacquare gli occhi con acqua. Chiedi al tuo medico o il farmacista come gestire in modo sicuro e smaltire una compressa rotto o capsula.

Durante l’utilizzo Caprelsa, potrebbe essere necessario frequenti esami del sangue. La frequenza cardiaca può anche avere bisogno di essere controllato tramite un elettrocardiografo o ECG (talvolta chiamato un elettrocardiogramma) ogni 2 settimane a 3 mesi durante il trattamento. Il vostro programma dosi o farmaci può essere modificato sulla base dei risultati di questi test.

Se avete bisogno di un intervento chirurgico, informi il chirurgo prima del tempo che si sta utilizzando Caprelsa. Potrebbe essere necessario interrompere l’uso del farmaco per un breve periodo di tempo.

Non smettere di prendere questo farmaco meno che il medico ti dice. Se interrompe il trattamento Caprelsa per più di 2 settimane, per qualsiasi motivo, non iniziare a prendere di nuovo senza il parere del medico.

Conservare a temperatura ambiente lontano da umidità e calore.

Dose per adulti usuale per cancro alla tiroide

Dose iniziale: 300 mg per via orale una volta al giorno .; Durata della terapia: Continua farmaco fino a quando si verifica una progressione della malattia o tossicità inaccettabile .; Utilizzare: Per il trattamento del cancro della tiroide sintomatica o progressiva midollare in pazienti con malattia localmente avanzato o metastatico non operabile.

Prendere la dose non appena se ne ricorda. Saltare la dose se la dose successiva è inferiore a 12 ore di distanza. Non prendere la medicina extra per compensare la dose dimenticata.

Caprelsa informazioni sul dosaggio

Che cosa accade se manco una dose?

Questo farmaco può compromettere il vostro pensiero o reazioni. Fare attenzione se si guida o fare qualcosa che richiede di essere vigile.

Evitare l’assunzione di un integratore a base di erbe contenenti l’erba di San Giovanni, allo stesso tempo sta assumendo Caprelsa.

Che cosa accade se overdose?

Evitare l’esposizione al sole o lettini abbronzanti. Caprelsa può farti scottature più facilmente, per un massimo di 4 mesi dopo aver smesso di prendere il farmaco. Indossare indumenti protettivi e utilizzare la protezione solare (SPF 30 o superiore) quando si è all’aperto.

Il farmaco può passare nel fluidi corporei (urina, feci, vomito). Gli operatori sanitari devono indossare guanti di gomma durante la pulizia fluidi corporei di un paziente, la gestione dei rifiuti o biancheria contaminata o cambiare i pannolini. Lavarsi le mani prima e dopo aver tolto i guanti. Lavare gli indumenti sporchi e biancheria separatamente dagli altri lavanderia.

Ottenere assistenza medica di emergenza se si hanno segni di una reazione allergica a Caprelsa: orticaria; respirazione difficile; gonfiore del viso, labbra, della lingua o della gola.

Che cosa devo evitare durante l’assunzione di Caprelsa?

Smettere di usare Caprelsa e chiamare il medico in una sola volta se si dispone di

mal di testa con dolore toracico e forti capogiri, svenimenti, battito cardiaco veloce o martellante

confusione, il cambiamento dello stato mentale, pensando problemi, il sequestro (convulsioni), perdita di coscienza

tosse insorgenza o peggioramento, respiro sibilante, mancanza di respiro

gonfiore, rapido aumento di peso

diarrea grave o in corso

pelle secca, acne, bolle, prurito, secchezza, arrossamento o gonfiore

ecchimosi, sanguinamento insolito

segni di sanguinamento dello stomaco – feci sanguinolente o catramosi, tosse con sangue o vomito, che assomigliano a chicchi di caffè

segni di un ictus – improvviso intorpidimento o debolezza (in particolare su un lato del corpo), improvviso forte mal di testa, difficoltà di parola, problemi di visione o di equilibrio

pericolosamente alta pressione sanguigna – forte mal di testa, martellante nel collo o le orecchie, ansia, battito cardiaco irregolare

sintomi della tiroide – estrema sensazione di stanchezza, pelle secca, dolore articolare o rigidità, dolori muscolari, debolezza, voce roca, sentendosi più sensibili alle basse temperature, aumento di peso; o

grave reazione cutanea – febbre, mal di gola, gonfiore in faccia o della lingua, bruciando nei tuoi occhi, il dolore della pelle, seguita da una eruzione cutanea rossa o viola che si diffonde (soprattutto del viso o parte superiore del corpo) e le cause di vesciche e desquamazione.

Gli effetti indesiderati comuni possono includere Caprelsa

pressione arteriosa alta (forte mal di testa, martellante nel collo o le orecchie)

diarrea, crampi allo stomaco

mal di testa

acne, eruzioni cutanee

nausea, perdita di appetito; o

sintomi del raffreddore, quali naso chiuso, starnuti, mal di gola

Questa non è una lista completa degli effetti indesiderati possono verificarsi e altri. Chiamate il vostro medico per un consiglio medico circa gli effetti collaterali. Puoi segnalare gli effetti collaterali al governo contro il governo-1088.

effetti collaterali Caprelsa

Molti farmaci possono interagire con vandetanib. Non tutte le possibili interazioni sono elencate qui. Informi il medico su tutti i farmaci e qualsiasi si avvia o interrompere l’uso durante il trattamento con Caprelsa, in particolare

anagrelide, triossido di arsenico, droperidolo, metadone

Quali altri farmaci possono incidere Caprelsa?

Caprelsa (vandetanib)

un antibiotico – azitromicina, claritromicina, eritromicina, levofloxacina, moxifloxacina, pentamidina, rifampicina

un antidepressivo – citalopram, escitalopram

anti-malaria farmaco – clorochina, alofantrina

farmaci per il cuore – amiodarone, digossina, disopiramide, dofetilide, dronedarone, flecainide, ibutilide, procainamide, chinidina, sotalolo

la medicina per prevenire la nausea e vomito – dolasetron, ondansetron, granisetron; o

medicinale per il trattamento di un disturbo psichiatrico – clorpromazina, aloperidolo, pimozide, tioridazina.

Questo elenco non è completo e molti altri farmaci possono interagire con vandetanib. Questo include prescrizione e over-the-counter farmaci, vitamine e prodotti a base di erbe. Dare un elenco di tutti i farmaci a qualsiasi operatore sanitario che ti tratta.

2.02.2015-08-04, 02:58:19

La gravidanza categoria D prove positive di rischio

CSA Programma N Non è un farmaco controllato

Soddisfazione Storia La storia del calendario della droga al governo

Cancro alla tiroide Armour tiroide, doxorubicina, adriamicina, Nature-Throid, Nexavar, sorafenib, Thyrogen, tiroide essiccata, NP tiroide, Lenvima, Westhroid, cabozantinib, lenvatinib, Hicon, vandetanib, ioduro-i-131 di sodio, Cometriq, tireotropina alfa, Iodotope