cartilagini (bovina e di squalo) (pdqто): medicina complementare e alternativa [] -Laboratorio / animali / studi preclinici

Il potenziale antitumorale della cartilagine è stato studiato estensivamente in studi di laboratorio e su animali. Alcuni di questi studi hanno valutato la tossicità dei prodotti cartilagine verso cellule tumorali in vitro. [1, 2, 3, 4, 5]

Incidenza e Mortalit; Stima nuovi casi e decessi per cancro della laringe negli Stati Uniti nel 2014: [1; Nuovi casi: 12.630; Morti: 3.610; Anatom; La laringe è suddiviso nelle seguenti tre regione anatomica; La laringe sopraglottica comprende l’epiglottide, false corde vocali, ventricoli, pieghe aryepiglottic, e aritenoidi; La glottide comprende le vere corde vocali e le commissure anteriore e posteriore; La regione sottoglottica inizia circa 1 cm al di sotto …

In uno studio, le cellule provenienti da 22 tumori appena isolate umani (nove ovaio, tre polmonari, due del cervello, due al seno, e uno ciascuno di sarcoma, il melanoma, colon, pancreas, cervice e testicolo) e tre linee di cellule in coltura umane (il cancro al seno , cancro del colon, e mieloma) sono stati trattati con Catrix, che è un preparato in polvere disponibile in commercio di bovini (mucca) cartilagine. [1, 3, 4] Nello studio, la crescita di tutte le tre linee cellulari in coltura e le cellule da circa 70 % dei campioni tumorali stato inibito dal 50% o più quando Catrix stato usato a concentrazioni elevate (1-5 mg / mL di liquido cultura). Tuttavia, non è chiaro se l’effetto inibitorio di Catrix in questo studio era specifico per la crescita delle cellule tumorali in quanto l’effetto del preparato sulla crescita delle cellule normali non è stato testato. Inoltre, la componente citotossica di Catrix non è stato identificato, e non è stato dimostrato che equivalenti concentrazioni inibitrici di questa componente possono essere realizzati nel sangue dei pazienti che possono essere trattati con le formulazioni sia iniettati o orali di questo prodotto. (Fare riferimento alla sezione / studi clinici umani di questa sintesi per ulteriori informazioni.)

Una preparazione disponibile in commercio di polvere di cartilagine di squalo (senza marchio dato) è stato segnalato per avere alcun effetto sulla crescita delle cellule di astrocitoma umano in vitro. [2] Il prodotto cartilagine di squalo testato in questo studio, tuttavia, è stata esaminata in una sola concentrazione (0,75 mg / mL). [2]

Il sistema immunitario potenziale della cartilagine motivando è stato anche studiato in studi di laboratorio e su animali. [6] In uno studio, Catrix ha dimostrato di stimolare la produzione di anticorpi da parte delle cellule B di topo (linfociti B) sia in vitro che in vivo. Tuttavia, l’aumento della produzione di anticorpi in vivo è stata osservata solo quando Catrix è stato somministrato mediante iniezione intraperitoneale o endovenosa. Non è stata osservata quando sono stati usati formulazioni orali di Catrix. [6] Nella maggior parte degli esperimenti, la proliferazione di cellule B di topo (cioè normali, cellule non maligne) in vitro era sempre inibito come la concentrazione di Catrix è aumentata (range di concentrazione testata, 1-20 mg / mL). Catrix è stata riportata anche per stimolare l’attività dei macrofagi di topo in vivo, [3] ma i risultati dimostrano questo effetto non sono stati pubblicati.